Dettagli

N1075
AutoreCIANO GALEAZZO 
Titolo1937-1938 Diario
EditoreRocca San Casciano - Cappelli 
Anno1948 
Descrizione(1a ediz. Ex-libris. Collana: "Testimoni per la storia del tempo nostro". Collana di memorie diari e documenti. I. Premessa di Edda Ciano Mussolini. Prefaz. di Carlo Ciucci. In 8, pp XVII,333 con ritratto dell'A. in antiporta e 9 tavv. f.t. fotograf. o riproducenti in facsimile autografi di Ciano, bross. edit. con sovracc. Fonte di grande importanza storica, stesa dal Ciano negli anni in cui ricopriva la carica di Ministro degli Esteri, definito "uno dei più preziosi documenti dei nostri tempi" da Summer Welles, Sottosegretario di Stato americano negli anni della Presidenza di Roosevelt, fu ampiamente utilizzato da storici come De Felice, che ne curò la pubblicazione integrale sino al 1943. Nato a Livorno nel 1903 dal noto ammiraglio Costanzo, Galeazzo Ciano partecipò alla Marcia su Roma e fu designato da Mussolini (di cui nel 1930 sposò la figlia, Edda) ambasciatore prima a Pechino e poi a Rio de Janeiro e a Buenos Aires. Pilota volontario durante la Guerra d'Etiopia, ricevette due medaglie d'argento al valore. Ministro degli esteri dal 1936 al febbraio 1943, quando fu sollevato dall'incarico e nominato nuovamente ambasciatore, il 22 maggio 1939 firmò cn Ribbentropp il "Patto d'Acciaio", da cui tentò vanamente di sfilarsi, facendo dichiarare lo stato di "non belligeranza" in Italia dopo l'invasione hitleriana della Polonia. Alla riunione del Gran Consiglio del 24 luglio 1943, sostenne la mozione Grandi facendo cadere il governo Mussolini. Dopo la costituzione della Repubblica Sociale fu arrestato, tradotto in carcere a Verona e fucilato l'11 gennaio 1944) 
---------
N.B. Tutti i nostri libri sono garantiti autentici, completi ed in ottimo stato di conservazione; diversamente viene indicata ogni imperfezione
Prezzo€ 150,00

Indietro


Libri Antichi


Nuove acquisizioni


Salgari


Manuali Hoepli



Ricerca libri