Dettagli

N2455
AutoreHOFFMANNI FRIDERICI 
TitoloFriderici Hoffmanni Consiliarii medici. Dissertationes physico-medico-chymicae curiosae selectiores ad systema in medicina rationali traditum exactae, & ad sanitatem tuendam maxime pertinentes
EditoreVenetiis - Ex Typographia Balleoniana superiorum permissu, ac privilegio 
Anno1737 
Descrizione(Ex-libris. In 8 (cm 23x18), pp (12)-547, testo su 2 colonne, leg. p. pelle con titolo su tassello in oro al dorso, 5 nervi, tagli rossi. Pregevole ediz. veneziana. Friedrich Hoffmann il giovane (Halle, 1660-ivi, 1742), così chiamato per distinguerlo dal padre, suo omonimo, vissuto dal 1626 al 1675 e anch'egli scrittore di materie mediche, fu professore di medicina nella città natia e medico personale di Federico II di Prussia a Berlino. Fu tra i medici più reputati del suo tempo; il suo sistema, essenzialmente meccanicistico, deriva in gran parte da Boerhaave e individua le cause delle malattie nella pletora sanguigna, agente indirettamente attraverso lo stomaco e l'intestino, organi ai quali, secondo l'Hoffmann, deve precipuamente rivolgersi l'azione medica. Celebri furono le sue polemiche con Stahl. Introdusse in terapeutica la china, il ferro e l'etere. La summa più organica delle sue dottrine è contenuta nella "Medicina rationalis systematica" (9 voll., 1718-40). I suoi scritti più importanti vennero raccolti nei 6 voll. dell'"Opera omnia physico-medica" (1740). Wellcome, III, 285. Cfr. Krivatsy, p. 592 e sgg. e Ferguson, "Biblioteca chemica", pp. 408-09 sgg. (al quale si rimanda per la bibliografia sull'H. sino al 1888). Voce "Hoffmann" di Arturo Castiglioni in "Enciclopedia Italiana", XVIII, 523) 
---------
N.B. Tutti i nostri libri sono garantiti autentici, completi ed in ottimo stato di conservazione; diversamente viene indicata ogni imperfezione
Prezzo€ 3500,00

Indietro


Libri Antichi


Nuove acquisizioni


Salgari


Manuali Hoepli



Ricerca libri