Dettagli

N3878
AutoreRATTI RENATO 
TitoloDella vigna e del vino nell'albese. Loro origine, evoluzione ed affermazione
EditoreTorino - Tipo-Offset Toso 
Anno1971 
Descrizione(Edizione in tiratura di 1000 esemplari numerati ns. nr. 0096. Pubblicato a cura dell'Ordine dei Cavalieri del Tartufo e dei Vini d'Alba. In 8 (cm. 24x17), pp 203 con ill. n.t. e 5 grandi dettagliate cartine sciolte in tasca separata, ripiegate della zona, evidenzianti ognuna un comprensorio (del Barolo, Barbaresco, Nebbiolo, Barbera, Moscato naturale d'Asti), cioè dei vini allora assunti a D.O.C. (una cartolina avverte che il Dolcetto d'Alba, pur trattato nel volume non era ancora D.O.C.), bross. edit. a risvolti. Ricerca storico-tecnica. In fine, lista dei Cavalieri sottoscrittori. E' il primo libro edito dall'Ordine di cui l'autore era uno dei maestri fondatori. "Della vigna e del vino nell'aIbese" rappresenta un ampio affresco storico dell'enologia piemontese, con palticolare riferimento alla produzione di Alba. Per chi s'appresta a studiare le vicissitudini vitivinicole langhesi, diventa un documento di partenza insostituibile. E' forse il libro più bello di Ratti, testimonianza del suo amore per la terra vitata, una sorta di "credo" per il quale rinunciò a brillanti carriere all'estero. Gli altri che seguirono gli diedero ragione e fecero di lui, oltre ad un tecnico preparato, anche un grande promoter del vino albese) 
---------
N.B. Tutti i nostri libri sono garantiti autentici, completi ed in ottimo stato di conservazione; diversamente viene indicata ogni imperfezione
Prezzo€ 220,00

Indietro


Libri Antichi


Nuove acquisizioni


Salgari


Manuali Hoepli



Ricerca libri