Dettagli

N5013
Autore 
TitoloCOMANDO DI FIUME D'ITALIA. Bollettino Ufficiale. Anno I n. 18 (28 aprile 1920) «L'incidente tra il Comando della Città di Fiume e il Comando della 45° Divisione. La Città condannata alla fame per 46 cavalli»
Editore 
Anno1920 
Descrizione(COMANDO DI FIUME D'ITALIA. Bollettino Ufficiale, Fascicolo sciolto. Seconda serie (La prima serie datata 1919, venne iniziata quando già era in corso la pubblicazione della serie 1920). In 4 (cm 29x23), pp 12. Anno I n. 18 (28 aprile 1920) «L'incidente tra il Comando della Città di Fiume e il Comando della 45° Divisione. La Città condannata alla fame per 46 cavalli». Vari proclami e comunicati di D'Annunzio in merito alla rappresaglia condotta dai legionari fiumani contro la 45a Divisione: "Come ebbi già l'onore di scrivere alla Signoria Vostra, i cavalli del Gruppo di Obici pesanti campali disciolto furono presi, con un nettissimo colpo di mano, in segno di protesta e di rappresaglia contro i maltrattamenti inflitti ai nostri Legionari congedati e condotti a Trieste, secondo gli accordi, dal nostro Capitano Graziani. Ebbi il rapporto doloroso la sera del 18 aprile. Deliberai ed attuai la rappresaglia nella medesima notte. Questo è il fatto nei suoi limiti precisi" (pag. 3). Altri testi: G. D'Annunzio «Il cavallo dell’Apocalisse» (sempre in merito alla rappresaglia); «Ai biscazzieri di San Remo»; Abdul-Hamid Said «Messaggio del popolo egiziano all'Italia (in occasione della conferenza di San Remo)»; E. Coselschi «Le relazioni tra il Comando di Fiume e il Partito socialista fiumano in occasione degli scioperi») 
---------
N.B. Tutti i nostri libri sono garantiti autentici, completi ed in ottimo stato di conservazione; diversamente viene indicata ogni imperfezione
Prezzo€ 300,00

Indietro


Libri Antichi


Nuove acquisizioni


Salgari


Manuali Hoepli



Ricerca libri